radicale idrossile

definizione

Detto anche radicale ossidrilico, è un radicale ossidante di formula ·OH, naturalmente presente nell’organismo umano: molti dei radicali ossidrili importanti sono prodotti dalla decomposizione dei perossidi (ROOH): il radicale idrossilico presenta un’alta reattività. Pertanto è un composto molto pericoloso per l’organismo.

A differenza dei superossidi, che possono essere detossificati dalla superossido dismutasi, i radicali idrossilici non possono essere eliminati da una reazione enzimatica, in quanto si necessiterebbe della loro diffusione al sito attivo dell’enzima, pertanto reagiranno con ogni composto ossidabile a disposizione; virtualmente possono essere danneggiati tutti i tipi di macromolecole: carboidrati, acidi nucleici (si parla di mutazione), lipidi (perossidazione dei lipidi) e amminoacidi.

L’unico mezzo per proteggere le strutture cellulari è l’uso di antiossidanti quali glutatione o un qualsiasi altro sistema di riparazione efficiente.

« all'indice del glossario