Melissa Officinalis

descrizione

La melissa è una pianta dotata di comprovate attività sedative e, per questo, viene spesso utilizzata per contrastare stati di agitazione e insonnia: è in grado di contrastare l’ansia che si accompagna a somatizzazioni viscerali; l’azione sedativa e l’attività ansiolitica sembrano essere esercitate attraverso l’inibizione della GABA-transaminasi

L’azione antispasmodica negli spasmi gastrici di origine nervosa e la blanda azione sedativa sono da attribuirsi a due aldeidi, il citrale ed il citronellale, linalolo ed il geraniolo che sono utili anche per il trattamento dei problemi digestivi (dispepsia, gonfiori, flatulenza, vomito, coliche), 

La melissa e i suoi derivati potrebbero interferire con l’attività dei barbiturici; l’associazione della melissa con altri ansiolitici naturali, quali iperico e passiflora, può causare effetti sedativi non desiderati.

« all'indice del glossario