insonnia

definizione

Disturbo del sonno molto diffuso che corrisponde ad una diminuzione quantitativa e qualitativa delle ore di riposo notturno: è un disturbo del sonno caratterizzato dall’incapacità di dormire nonostante l’organismo ne abbia il reale bisogno fisiologico; solitamente lo scarso riposo notturno è associato a un cattivo funzionamento diurno, con sintomi quali stanchezza, irritabilità, difficoltà di apprendimento, mancato consolidamento della memoria, marcata perdita di interesse per lo svolgimento delle attività quotidiane. La sua polarità opposta è l’ipersonnia.

« all'indice del glossario
Scroll Up