riduzione

definizione

Reazione chimica che avviene con l’acquisizione di uno o più elettroni da parte di una specie chimica che, in genere, avviene con svolgimento di energia, normalmente sotto forma di calore; per estensione quando un elemento libero o combinato diminuisce il proprio numero di ossidazione (valenza negativa), cioè il numero degli elettroni che gli atomi dell’elemento acquisiscono nel formare un suo composto (acquisizione di elettroni): processo che comporta per l’elemento che lo subisce l’acquisizione di elettroni (cioè di cariche negative) e quindi l’aumento di valenza negativaovver o la diminuzione di valenza positiva.

Dal momento che ogni riduzione avviene contemporaneamente a una ossidazione, cioè alla cessione di elettroni da parte del riducente, sarebbe più corretto parlare di ossidoriduzione.

« all'indice del glossario
Scroll Up